In questi ultimi mesi siamo stati costretti a sospendere le attività del Museo sia per la chiusura delle scuole (i bambini sono tra i nostri grandi frequentatori),  sia perchè la nostra sede si trova all’interno della RSA S.Chiara al Civitas Vitae Angelo Ferro, della Fondazione OIC onlus ed e’ di conseguenza inaccessibile a causa del
Originalissima donazione è arrivata oggi al Museo. Il Duomo di Milano in Scala 1:100, altezza cm 130, lunghezza cm 180 per un metro di larghezza è frutto di 10.000 ore di appassionato lavoro, grazie alle sapienti mani di Antonio Caporale e della moglie Elda Scigliano. Ci sono voluti più di tre anni infatti per realizzare
LA MOSTRA SARA’ REALIZZATA GRAZIE ALLA SALA STORICA GRUPPO ALPINI DI ALBIGNASEGO. LA MOSTRA E’ DEDICATA ALLE CONDIZIONI DI VITA DI PERSONE E ANIMALI DURANTE LA PRIMA GUERRA MONDIALE, CON LA VISIONE ANCHE DI CIMELI. SI TRATTA DI UNA SERIE DI ISTANTANEE PROVENIENTI DA BIBLIOTECHE ED ARCHIVI STORICI, DA COLLEZIONI PRIVATE. I TEMI TRATTATI RIGUARDANO
Gentili visitatori vi ricordiamo che il Museo Veneto del Giocattolo è aperto tutti i giorni anche durante l’estate. Venite a visitarci, oltre alla meraviglia delle esposizioni, troverete un ambiente confortevole e tanti giocattoli, libri e giochi con cui divertirsi.
Si è conclusa con la festa finale che ha coinvolto tutti i genitori, l’esperienza alla Fabbrica del Giocattolo della Scuola Primaria Tommaseo di Ponte di Brenta. Un’esperienza magica che ha portato i Nonni del Cuore di Agorà presenti nel Progetto Intergenerazionale del Museo, a insegnare ai bambini l’uso di martello, chiodi, e tanto altro fino
Torna la giornata dei Treni! Sarà tutto indimenticabile. La collaborazione tra il Museo Veneto del Giocattolo e gli Amici dei Treni, la Società Veneta Ferrovie e l’Atelier delle Idee dalle ore 10.00 alle ore 18.30 HALL D’INGRESSO RESIDENZA SANTA CHIARA Grande plastico LegoVintage  Diorami, ovali e plastici in scala HO-N ZERO Treni circolari elettrici lungo
Le magie continuano con il Progetto Intergenerazionale “Diamo vita alle emozioni”. Gli spazi del Civitas Vitae Angelo Ferro si riempiono sempre di gioia con la venuta dei tantissimi bambini delle scuole del territorio ma non solo! in questi giorni abbiamo avuto anche la visita di un gruppo di ragazzi belgi, una classe del Liceo Pepe
7 aprile, dalle 15.30 alle 17.30, il Museo Veneto del Giocattolo si trasformerà in un Laboratorio di decorazione “sensoriale”. Grazie alla Maestra di Cake Design Chiara Molon della Pasticceria Sweetie e Donatella De Mori del Museo Veneto del Giocattolo, i bimbi impareranno a decorare i biscotti, ma in un modo nuovo. Faranno infatti un’esperienza sensoriale
Domenica 17 Marzo e Domenica 7 aprile, dalle 15.30 alle 17.30, il Museo Veneto del Giocattolo si trasformerà in un Laboratorio di decorazione “sensoriale”. Grazie alla Maestra di Cake Design Chiara Molon della Pasticceria Sweetie e Donatella De Mori del Museo Veneto del Giocattolo, i bimbi impareranno a decorare i biscotti, ma in un modo
Gentile Insegnante puoi far vivere un’esperienza straordinaria ai tuoi alunni venendo al Museo Veneto del Giocattolo! Sarà un’esperienza unica e meravigliosa grazie ai Nonni del Cuore dell’Associazione Agorà. Potrai inoltre entrare nella magia del Civitas Vitae Angelo Ferro, un luogo unico dove la longevità diventa risorsa intergenerazionale. Per info 0498281705-segreteria@museovenetogiocattolo.it

La Giornata dei Treni

Grazie di cuore a tutti i partecipanti della meravigliosa Giornata dedicata ai Treni. Un momento significativo per tante famiglie che hanno vissuto la magia del Civitas Vitae Angelo Ferro. Potrete conoscere di più in questo bel video realizzato da Tiziano Morato per Telechiara. Di seguito anche gli orari e le trasmissioni in cui verrà pubblicato.
Meravigliosa LegoVintage il 2 Dicembre che è stata una sorpresa per tutti i tantissimi visitatori. Una vera gioia avere giovani collezionisti di Lego, Filippo Fontanive e Pietro D’Angelo. e tutto il resto di meraviglia con il plastico di più di 100 anni, in cui abbiamo fatto girare un’antica locomotiva che ha lasciato tutti a bocca